Cerda –

Gialle le luci di luoghi
abbandonati da viaggiatori
incostanti. I palazzi si
spogliano mostrando
lingerie di calce
e mattoni.

Miseria si spaccia
per semplicità,
(la crisi non esiste)
in ameni luoghi di
civiltà e cultura privi.

Anime vuote riempiono
una piazza nel dì di festa,
altrimenti colma solo
del proprio grigiore.

Se presti attenzione,
uno sguardo si differenzia.
Del possessore

le verdi pupille
circondate da

blu.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...