“Time passes quickly and chances are few” –

Perché dobbiamo essere schiavi delle ore, delle date, delle scadenze?
Viviamo nelle convenzioni e la più terribile invenzione dell’uomo è l’orologio.
Come automi osserviamo due maledette lancette muoversi, girare intorno ad un perno con moto sempre uguale e ripetitivo. Sono queste a scandire il tempo, non i secondi che -inevitabilmente- scorrono.
E se queste girassero al contrario anche un solo giorno all’anno?
Si riscoprirebbe il tempo perduto, spendendolo in modo migliore così da imparare a liberarsi dei rimpianti.
Out of Order

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...