Then. –

Ho pensato a te
a lungo

Poi
mi son fermata

Ho pensato al silenzio
della distanza che nella
voce tua avverto, al
profondo  blu e al
verde delle colline
e ai treni
e agli amori
che ci separano.

Ho pensato a te
per
anni

Poi
tu avevi smesso già
da secoli –

Annunci

Empty Miles –

Milleeducento

chilometri

erano tra

noi.

Non il tempo li diminuì

ed i cuori nostri uniti

sempre son stati.

 

Milleequattrocento

miglia

ci separano ora

Ed il mio cuore, con appresso

l’anima tutta,

tredici giorni di cammino

percorrerebbe per giungere

a te.

 

Pellegrinaggio

verso il

sacro sepolcro

del Nulla.

I don’t love you –

Tanti mesi fa qualcuno mi disse, sprezzante: “Credi sia così facile trovare qualcuno che ti ami?”
A distanza di tempo, credo sia molto più difficile riuscire ad amare, che essere amati. Per molti, ci vuole una predisposizione ai sentimenti che ci è stata negata dalle sofferenze e dai triboli della vita.

5th May (cover) –

Ella fu. Siccome immobile,
dato il mortal dolore,
stette l’anima frantumata
orba di qualche amor,
così, percossa e in bilico,
la sua esistenza
alla vita sta,

muta pensando all’ultima
ora del felice ricordo;
nè sa quando una simile
rimembranza lontana
la sua linfa vitale
a bussar ritornerà.

Tragedy –

Silenzi come stalattiti
affilate son fitti
tra noi, tra gli anni
di presenze assenti,
ma tragicamente
sei tu sempre
presente.

Sei la spada che su
me grava, io Damocle
donna in un drammatico,
misogino mondo senza
speranze.

E se esso si capovolgesse,
sarei per te grembo e culla,
calore e disinteressato
amore.

Là dove lo sguardo
si perde, risuona
nel buio il sorriso

del nostro
               infinito

ricordo – .

Prison. –

Voglio evadere da questa
agonizzante prigione in cui
vi sono solamente due
piccoli specchi chiamati
occhi e una finestrella
con sottili sbarre qui
chiamate: labbra.

Vi è un letto scomodo
che chiamano corpo,
le cui basi stanno
per infrangersi: ossa.

Fragilissime ossa.

Voglio indossare delle
scarpe nuove e blu
per tutta la notte.
Pur non dovendo
andare
in nessun luogo,
mi porteranno

[lontano.

Via
da questa terribile
prigione: anima,
vita ed eterne,
inesorabili,

[sconfinate,

rimembranze.